06 giugno, 2016

I 5 Luoghi Migliori Dove Vedere il Tramonto a Santorini

Santorini è nome dalla grande potenza evocativa. Qui natura, storia e colore si incontrano. Vai in un punto alto dell’isola ed ammira la caldera, l’ampio cratere generato da una violenta eruzione nel II millennio a.C., che abbraccia il blu intenso del mar Egeo.
Il mare si unisce al cielo, che prende le sfumature di quei tramonti che rendono quest’isola famosa in tutto il mondo: giallo, arancio, rosa, fucsia, rosso. Scendi lungo le case, tipicamente bianche e blu. Arriva alle spiagge dominate dal bianco (la Lefki Paralia), dal rosso caldo (la Kokkini Paralia), dal color nocciola (la Vlychada Paralia), o dal nero profondo (la spiaggia di Perissa).

vista di oia, santorini

Assistere al tramonto di Santorini è un’esperienza unica, da fare almeno una volta. Raggiunto il luogo ideale, armati di macchina fotografica e sacra pazienza! Sì, perché i luoghi più ambiti sono molto affollati, quindi ti consigliamo di raggiungere la tua meta per tempo. Una buona idea, soprattutto se cerchi un posticino più isolato, è noleggiare un motorino.

1. OIA

Collocata sulla punta nord-ovest di Santorini, questa cittadina è il luogo più celebre (e gremito) da dove ammirare il tramonto. Oia offre vista aperta sull’intera caldera e sull’arcipelago, là dove il sole infuocato va a spegnersi nel blu del mare.
Qui hai diverse possibilità. Se te lo puoi permettere, il modo migliore per godere di questo magico mescolarsi di colori è dalla terrazza di un hotel di lusso della zona.

tramonto a oia santorini

Altrimenti puoi osservare lo spettacolo dal kastro, i ruderi di un vecchio castello veneziano collocati sul punto più alto della cittadina. La rocca si apre sul mare da una parte, e sulle tipiche casette bianche e blu dall’altra.
Nei dintorni troverai numerosi bar e ristoranti, come ad esempio il ristorante Kastro, da cui assistere allo spettacolo accompagnato da un buon bicchiere di vino o da un’ottima cena (non ti aspettare che sia economica, lo spettacolo si paga!). Ricordati di prenotare per tempo!

2. IMEROVIGLI

È forse il posto migliore da dove osservare il tramonto di Santorini. Questa cittadina è collocata nella parte più alta dell’isola, è meno frequentata di altre zone, e molti alberghi, bar e ristoranti si affacciano sulla caldera, offrendo una vista spettacolare.
Avventurati in direzione di Skaros, dove ci sono i resti di un antico borgo fortificato, per godere della pace di questo momento e di un panorama da togliere il fiato in prossimità della suggestiva roccia di Skaros, che si tinge di incredibili sfumature incandescenti.

tramonto a imerovigli santorini

3. FIRA

Il capoluogo, è un’ottima scelta per evitare la confusione di Oia. Tutta la cittadina, molto graziosa, è abbracciata dai toni rossastri del crepuscolo.
Puoi startene comodamente seduto in uno dei numerosi bar o taverne, o cenare in uno dei ristoranti sulla spiaggia, come il noto ristorante Aegialos.
La lunga strada che parte dalla cattedrale ortodossa e corre lungo la scogliera, affacciata sulla caldera, offre numerosi punti da cui godersi il momento senza eccessiva calca. Cerchi la pace? Dalla cattedrale prendi la via che scende a Kato Thira. Non pensare che scendendo lo spettacolo sia meno affascinante, rimarrai piacevolmente sorpreso!

tramonto di sira, santorini

4. PYRGOS 

È situata nell’entroterra, a 350 metri sul livello del mare, ma la vista da questa suggestiva cittadina non ha nulla da invidiare alle sue precedenti “concorrenti”. Puoi raggiungere le rovine di un altro kastro veneziano per avere uno spettacolo emozionante.
Circondata da vitigni, a Pyrgos puoi trovare numerose vinerie, dove sederti “… in sul calar del sole” e gustarti un buon vino locale accompagnato da olive e feta e talvolta anche da buona musica, ad esempio presso la cantina panoramica Santo Winery.
Sincerati degli orari dell’autobus se decidi di muoverti con i mezzi pubblici.

pyrgo, santorini tramonto

5. AKROTIRI 

È  un villaggio situato a sud-ovest dell’isola. Se hai un po’ di tempo questa zona merita una gita di una giornata con pranzo al sacco.
L’area archeologica di Akrotiri rappresenta uno dei più importanti insediamenti preistorici del Mar Egeo. Questa visita va completata con quella al Museo Preistorico di Fira, che conserva affreschi ed oggetti rinvenuti nel sito archeologico.
Dopo esserti immerso nella storia ti consigliamo un bel bagno nel mare della famosissima Spiaggia Rossa, che deve il nome alle incredibili scogliere di lava rossa tutt’intorno. Non è facilissima da raggiungere ma non ti scoraggiare, merita decisamente!

spiaggia Akrotiri santorini

Per godere del tramonto, hai diverse possibilità. Se cerchi un luogo isolato e silenzioso nei pressi del faro di Akrotiri, all’estrema punta sud-ovest dell’isola, sentirai solo il rumore delle onde che si infrangono sugli scogli. Oppure, tornando al villaggio, puoi raggiungere il Kasteli (l’antico castello medievale). Collocato in un punto dominante, la sera si anima di vita e musica e con la sua vista aperta offre uno spettacolo notevole.

Qualsiasi luogo tu scelga, l’immagine del tramonto di Santorini e della magica commistione di natura, storia e colore ti accompagneranno per sempre.

Share it!