17 giugno, 2016

Creta: Cosa Vedere in 10 Giorni | Itinerario

Immersa nel Mar Mediterraneo, bagnata a sud dal Mare Libico, quest’isola offre panorami incredibili tra montagne e pianure, spiagge caraibiche (più turistiche sulla costa nord, più isolate, selvagge a sud) e un tuffo nella storia e nella leggenda. Si narra infatti che Zeus, il padre di tutti gli Dei, nacque proprio a Creta.

Se stai organizzando il tuo viaggio di 10 giorni a Creta, dai un'occhiata agli hotel più apprezzati dell'isola dai nostri utenti e prenota con largo anticipo per assicurarti l'offerta migliore:
- Hotel Galaxy a Heraklion - 5 stelle
- Hotel Aquila Atlantis a Heraklion - 5 stelle
- Hotel Haris a Agia Marina - 3 stelle
- Hotel Fereniki Holiday Resort and Spa a Georgioupolis - 3 stelle

spiaggia elafonissi, creta

Molte sono le cose da vedere e risulta fondamentale noleggiare una macchina per scoprire l’isola in piena libertà. Presso l’aeroporto di Heraklion hai varie possibilità, dalle compagnie più note (Europcar, Hertz) a quelle minori (come la Royal Car Rental). Alcune di queste offrono l’opzione di noleggio senza carta di credito e talvolta senza pagamento anticipato (vedi http://carrentalcrete.gr/it e http://www.cretarent.gr). Tuttavia è fondamentale prenotare la tua macchina già prima di partire, soprattutto in alta stagione.

Heraklion e dintorni: cosa vedere

Dedica un po’ di tempo alla capitale la cui architettura risente nettamente della egemonia veneziana, come l’imponente cinta muraria e la fortificazione che ancora oggi domina la città. Visita il museo archeologico e prosegui il tuffo nella civiltà minoica visitando i vicini siti archeologici di Cnosso e Malia.

sito archeologico di Cnosso, Creta

La zona archeologica e Matala

Spostati in direzione sud e fermati a visitare gli imperdibili siti archeologici di Gortyna, Festo e Agia Triada. Puoi poi ristorarti immergendoti nelle acque cristalline della famosa spiaggia di Matala, da cui puoi raggiungere a piedi la meno turistica Red Beach.
Nei dintorni ci sono altre spiagge bellissime e generalmente meno frequentate, come ad esempio Kommos e Kalamaki.
Matala, nota tra l’altro per essere stata negli anni ’60 centro attivo del movimento hippie, offre diverse possibilità di pernottamento.

spiaggia di Matala, Creta

Visita alla provincia di Rethymno

Da Matala ti consigliamo di spostarti nella provincia di Rethymno, che comprende tratti di costa tanto a nord quanto a sud. Puoi soffermarti presso il villaggio di Agia Galini, con i suoi caratteristici ristoranti a terrazza affacciati sul Mar Libico. Da qui sono facilmente raggiungibili in barca le vicine spiagge di Agios Georgios e Agios Pavlos, meno gettonate.
Sempre nella costa sud merita sicuramente la spiaggia sabbiosa di Preveli, orlata da un suggestivo bosco di palme e dominata dall’alto dal monastero di Preveli, dal quale si apre una vista straordinaria.

spiaggia di preveli a creta

Proseguendo verso nord ci si addentra in una incantevole zona di montagna dove si trovano numerosi villaggi caratteristici e un altro famoso monastero, quello di Arkadi.
La città di Rethymno, dominata dalla fortezza seicentesca, è un’affascinante cittadina che mescola nella sua storia e nella sua architettura l’influenza della dominazione veneziana e di quella turca.
Nella costa sud, equidistante da Rethymno e Chania (circa 70 km), c’è la cittadina di Hora Sfakion. Da qui ti puoi muovere a piedi (ma c’è da sgambettare) o più facilmente in barca per raggiungere spiagge dai fondali incredibili, come quella di Glyka Nera, irrinunciabile, o il pittoresco paesino marinaro di Loutro.


Chania e i suoi dintorni

La graziosa e vivace città di Chania si trova a circa 60 km di autostrada da Rethymno e costituisce un punto strategico da cui muoversi per visitare la parte ovest dell’isola. Anche l’architettura di Chania rivela l’intrecciarsi della cultura veneziana e turca nella storia di Creta. Essa presenta vari luoghi di interesse storico, tra cui il museo archeologico e il castello veneziano.
L’ampia zona a nord-ovest e sud-ovest di questa città comprende alcune tra le più suggestive e famose spiagge del Mediterraneo.

porto di chania, creta

La gita di un giorno alle Gole di Samaria, le più lunghe d’Europa, è un “must”. Chiedi al tuo albergo se organizza questa escursione, fattibile comunque anche da soli.
Da Chania si raggiunge Omalos (sono circa 40 km), un paese di montagna a 1200 metri d’altezza. Da qui si intraprende a piedi un percorso in discesa di 16 km fino al suggestivo villaggio sul mare di Agia Roumeli, attraverso un paesaggio incredibile e selvaggio che toglie il fiato. Se hai lasciato la macchina ad Omalos, da qui è possibile prendere un traghetto e poi un autobus per tornare al punto di partenza.

scorcio di agia roumeli, creta


Falasarna, Balos e Elafonissi: le spiagge più belle di Creta

Se non vuoi fare spostamenti in macchina troppo lunghi, puoi decidere di pernottare nei dintorni di Kissamos (40 km ad ovest di Chania) per raggiungere più facilmente alcune imperdibili spiagge:
- La laguna di Balos e le isole di Gramvousa di fronte offrono natura selvaggia, sabbie bianche e un paesaggio caraibico.
- Falasarna, con le sue dune bianche ed il mare turchese è amatissima da turisti e surfisti. Da non perdere i suoi incredibili tramonti.
- Elafonissi, è considerata la più bella spiaggia di Creta. La sabbia bianca e rosa e le acque cristalline e calde la rendono un vero gioiello.

isola di gramvousa, balos di creta

Chania ha il suo aeroporto. Tuttavia se la tua vacanza a Creta è giunta al termine e devi ripartire da Heraklion, le due città, distanti circa 140 chilometri, sono collegate dall’autostrada.

Share it!